News slide
News

La valutazione della collaborazione del paziente portatore di dispositivi rimovibili: Il chip TheraMon®. II Edizione

La terapia ortodontica attuata tramite dispositivi rimovibili risulta essere molto importante nel trattamento di molte malocclusioni. Sebbene l’evidenza scientifica abbia ampiamente dimostrato l’efficacia di molti dispositivi rimovibili (Twin-Block, Regolatore di Funzione di Fränkel, Bionator, Andresen etc.) , il successo di tali terapie resta limitato al grado di collaborazione dei pazienti che non poteva essere monitorato con precisione ed oggettività fino ad anni recenti. Il chip Theramon® è stato proposto come mezzo di monitoraggio oggettivo delle ore giornaliere in cui i pazienti hanno effettivamente portato i dispositivi. La presente serata avrà lo scopo di presentare la semplice gestione del chip, in associazione con la stazione di lettura ed il relativo software, insieme alla presentazione di alcuni casi clinici.